TERRAZZO RECENTE

Restauro del terrazzo alla veneziana recente.

 

.

Per pavimentazioni “recenti” si intendono quelle pavimentazioni normalmente realizzate dal 1900 in poi e comunque con legante in cemento.

L’intervento è in grado di ridare alla pavimentazione l’originale aspetto e lucentezza.

Come si va ad intervenire

 

.

L’operazione di recupero risulta relativamente semplice e normalmente comporta una leggera levigatura della superficie per pareggiare eventuali assestamenti strutturali, successiva stuccatura generale e la lucidatura.

 

Con questo tipo di intervento vengono eliminati eventuali graffi, fessurazioni e la maggior parte delle macchie presenti nella pavimentazione.

Possono essere integrate parti mancanti dovute a lavori di riammodernamento dei locali dove l’eliminazione di pareti ha comportato l’inevitabile ammanco della pavimentazione sottostante.

 

La lucidatura di una pavimentazione in Terrazzo alla Veneziana eseguita in periodo successivo alla sua costruzione, comporta un risultato notevolmente superiore per quel che riguarda la lucentezza, questo merito di una maggiore stagionatura della pavimentazione stessa.

Si possono fare interventi ripristino con rilucidatura anche in forma non impattante con un impegno lavorativo di uno/due giorni, perfino in situazioni di locali già tinteggiati, comunque è sempre bene avere i locali il più possibile liberi da mobilia.

 

Con le nuove tecnologie a disposizione si possono applicare trattamenti idro/oleorepellenti al fine di rendere la superficie non assorbente.
Operazione questa che ridurrà ulteriormente il tempo da dedicare alle operazioni di pulizia e mantenimento della pavimentazione.

Le operazioni di ripristino/lucidatura può essere estesa anche a scale e davanzali in graniglia, e anche ad altri materiali non propriamente in “Terrazzo alla Veneziana” quali marmi e pietre.

 

E’ bene richiedere un sopraluogo per verificare le modalità e la fattibilità dell’intervento

esempio di davanzale in marmo esposto alle intemperie
esempio di davanzale in marmo esposto alle intemperie
risultato dopo l'intevento di ripristino
risultato dopo l'intevento di ripristino

Le operazioni di ripristino/lucidatura può essere estesa anche a scale o davanzali in graniglia ed altri materiali non propriamente in “Terrazzo alla Veneziana” quali marmi opietre.

Ancora più importante in questo caso risulta un ulteriore trattamento protettivo idrorepellente in quanto elementi soggetti alle intemperie.

Restauro del terrazzo alla veneziana recente.

Per pavimentazioni “recenti” si intendono quelle pavimentazioni normalmente realizzate dal 1900 in poi e comunque con legante in cemento.

L’intervento è in grado di ridare alla pavimentazione l’originale aspetto e lucentezza.

Come si va ad intervenire

L’operazione di recupero risulta relativamente semplice e normalmente comporta una leggera levigatura della superficie per pareggiare eventuali assestamenti strutturali, successiva stuccatura generale e la lucidatura.

 

Con questo tipo di intervento vengono eliminati eventuali graffi, fessurazioni e la maggior parte delle macchie presenti nella pavimentazione.

Possono essere integrate parti mancanti dovute a lavori di riammodernamento dei locali dove l’eliminazione di pareti ha comportato l’inevitabile ammanco della pavimentazione sottostante.

La lucidatura di una pavimentazione in Terrazzo alla Veneziana eseguita in periodo successivo alla sua costruzione, comporta un risultato notevolmente superiore per quel che riguarda la lucentezza, questo merito di una maggiore stagionatura della pavimentazione stessa.

 

Si possono fare interventi ripristino con rilucidatura anche in forma non impattante con un impegno lavorativo di uno/due giorni, perfino in situazioni di locali già tinteggiati, comunque è sempre bene avere i locali il più possibile liberi da mobilia.

 

Con le nuove tecnologie a disposizione si possono applicare trattamenti idro/oleorepellenti al fine di rendere la superficie non assorbente.
Operazione questa che ridurrà ulteriormente il tempo da dedicare alle operazioni di pulizia e mantenimento della pavimentazione.

 

E’ bene richiedere un sopraluogo per verificare le modalità e la fattibilità dell’intervento

Le operazioni di ripristino/lucidatura può essere estesa anche a scale e davanzali in graniglia, e anche ad altri materiali non propriamente in “Terrazzo alla Veneziana” quali marmi e pietre.

esempio di davanzale in marmo esposto alle intemperie
esempio di davanzale in marmo esposto alle intemperie
risultato dopo l'intevento di ripristino
risultato dopo l'intevento di ripristino